Si può utilizzare la carte di identità in Australia e Nuova Zelanda?

No, solo il passaporto è un valido documento di identità. Per informazioni rivolgersi alla Prefettura della propria città, ufficio passaporti.

E’ obbligatorio avvere un passaporto con il chip elettronico per andare in Australia e Nuova Zelanda?

No, non è obbligatorio.  Tuttavia vi consigliamo di controllare i vostri areoporti di scalo. Se per esempio passate per gli Stati Uniti, vi consigliamo di informarvi su con l’ambasciata americana per eventuali documenti da presentare in dogana.

Quale deve essere la validità del passaporto?

Il vostro passaporto deve essere valido per almeno altri 6 mesi da quando lasciate il territorio australiano o neozelandese (ad esempio, lasciate l’Australi il 5 agosto 2017, significa che il vostro passaporto deve essere valido almeno fino al 4 febbraio 2018)

Quali sono i diversi tipi di Visto (Visa) in Australia e Nuova Zelanda?

Australia:

  • Visa turistica  : gratuita e valida per 3 mesi
  • Visa studenti oppure Student visa : Costa $550 (373 Euro al tasso del 11/5/2017) e valida per la durate degli studi + 4 settimane.
  • Working Holiday Visa : Costa $440 (298 Euro al tasso del  11/5/2017) e valida per 1 anno.

Nuova Zelanda :

  • Per soggiorni turistici inferiori ai 90 giorni non c’e’ bisogno di alcun Visto (Visa)
  • Visa studenti oppure Student visa: Costo NZD 280 ( 176 Euro)
  • Working Holiday Visa : Costo NZD 208 (131  Euro)

Attenzione: queste informazioni sono fornite a titolo indicativo. Ciascun governo dei paesi sopra indicati è libero in qualsisi momento di applicare modifiche alle condizioni di entrata e soggiorno all’interno del proprio territorio.Vi invitiamo pertanto a consultare il sito dell’Immigrazione della destinazione di vostro interesse.

Come ottenere un Visto (Visa) in Australia e Nuova Zelanda:

  • la domanda per l’ottenimento di una Working Holiday Visa si fa direttamente sul sito internet del dipartimento Immigrazione Australiano e Neozelandese, www.italy.embassy.gov.au e www.immigration.govt.nz. Occorre il passaporto ed una carta di credito. A+CAPEC Italy vi potrà aiutare alla sottoscrizione del Vistro. Contattateci!
  • La domanda per l’ottenimento di una Student Visa si fa allo stesso modo via internet per l’Australia. Occorre anche qui il passaporto ed una carta di identità, insieme alla conferma di iscrizione presso la struttura di studio in Australia (la conferma si chiama COE). A+CAPEC Italy vi potrà aiutare alla sottoscrizione del Vistro. Contattateci!
  • La domanda per l’ottenimento di una Student Visa in Nuova zelada si fa invece via cartacea. A+CAPEC Italy vi potrà aiutare alla sottoscrizione del Vistro. Contattateci!

E’ necessario un Visto per visitare l’Australia e la Nuova Zelanda?

Se vi recate in Australia per un soggiorno turistico sarà necessario controllare in anticipo tramite la vostra agenzia di viaggi oppure fare domanda via internet del Visto ETA. questo è un Visto elettronico che vi permetterà di tornare in Australia. Questo Visto vi permette di restare fino ad un massimo di 90 giorni in Australia.

Per andare in Nuova Zelanda, sarà sufficiente di arrivare a destinazione con un valido passaporto. Voi potrete restare in Nuova Zelanda fino ad un massimo di 3 mesi.

Attenzione: queste informazioni sono fornite a titolo indicativo. Ciascun governo dei paesi sopra indicati è libero in qualsisi momento di applicare modifiche alle condizioni di entrata e soggiorno all’interno del proprio territorio.Vi invitiamo pertanto a consultare il sito dell’Immigrazione della destinazione di vostro interesse.

Come ottenere una seconda Working Holiday Visa:

In Australia è possibile ottenere una seconda WHV. Per fare questo è sufficiente provare al governo australiana che avete lavorato un minimo di 3 mesi nella zona rurale dell’Australia (la lista di queste zone sono elencate sul sito del governo australiano nella sezione Immigrazione)

Al giorno d’oggi non è possibile ottenere una seconda WHV in Nuova Zelanda. Pertanti vi invitiamo a verificare in anticipo con il dipartimento Immigrazione al vostro arrivo in Nuova Zelanda.

Attenzione: queste informazioni sono fornite a titolo indicativo. Ciascun governo dei paesi sopra indicati è libero in qualsisi momento di applicare modifiche alle condizioni di entrata e soggiorno all’interno del proprio territorio.Vi invitiamo pertanto a consultare il sito dell’Immigrazione della destinazione di vostro interesse.

E’ possibile lavorare in Australia e Nuova Zelanda con un Visto Studenti (Student Visa)?

In Australia potete lavorare fino ad un massimo di 20 ore settimanali e a tempo pieno durante le vostre vacanze.

In Nuova Zelanda, avrete il diritto di lavorare fino a 20 ore settimanali massimo durante l’anno accademico, e a tempo pieno durante le vacanze di Natale, se siete iscritti ad un corso a tempo pieno e se sono rispettate le condizioni qui sotto elencate:

  • Il vostro corso è della durata minima di 2 anni ed all’interno di una struttura privata o terziaria.
  • Il vostro corso è finalizzato all’ottenimento di una qualifica neozelandese equivalente al punteggio nella categoria “Silled Migrant” per inoltrare la domanda di Residenza Permanente.
  • Partite all’interno di un programma di scambio in strutture terziarie prescelte per la durata dimina di un anno.
  • Siete allievi degli ultimi due anni delle scuole superiori (Year 12 e Year 13) ed avete un permesso scritto della vostra scuola e dei vostri genitori.
  • Studiate inglese all’interno di una struttura privata o terziaria ed avete un livello IELTS (punteggio) globale minimo di 5.0.

Questa derogha  (“Variazioni delle condizioni”) richiede la preparazione ed inoltro di un dossier, all’interno della sezione E2 dei formulari INZ 1012

Attenzione: queste informazioni sono fornite a titolo indicativo. Ciascun governo dei paesi sopra indicati è libero in qualsisi momento di applicare modifiche alle condizioni di entrata e soggiorno all’interno del proprio territorio.Vi invitiamo pertanto a consultare il sito dell’Immigrazione della destinazione di vostro interesse.

Cosa fare in caso di perdita o furto dei documenti?

Contattate il Consolato Italiano situato a Sydeny.

In ogni caso, prima di partire, è consigliabile fare delle fotocopie di ciascun documento (passaporto e visto). Mettete una copia dei documenti nella valigia e lasciatene una copia in Italia (a casa). In caso di perdita dei documenti, questa precauzion vi permetterà di guadagnare tempo ed evitare eventuali problemi.